Abbiamo di recente attivato nuove funzionalità nell’Area Clienti, alcune delle quali da tempo richieste dai nostri utenti. In questo post vogliamo fornire brevemente un riassunto delle novità.

Visualizzazione delle richieste di cancellazione

I nostri servizi possono essere disdetti dall’area clienti attraverso l’apposita funzionalità. Fino a questo momento però, dopo la disdetta, non compariva una indicazione specifica sul fatto che il servizio fosse stato annullato e che sarebbe stato rimosso alla successiva scadenza. Questo ovviamente per coloro che non avessero selezionato la cancellazione immediata.

Da oggi comparirà una notifica che ricorderà al cliente che il servizio è stato disdetto, una informazione molto utile soprattutto per chi ha attivi molti servizi.

Tasso di cambio della BCE

Per i nostri clienti al di fuori dell’area Euro il tasso di cambio delle valute (ad es. Dollaro) verrà da oggi automaticamente aggiornato con il tasso di cambio ufficiale della BCE per riflettere dei costi più attendibili in fase di conversione delle valute. Permane ovviamente la possibilità che il sistema di pagamento utilizzato (ad es. PayPal o un istituto bancario) applichino dei loro tassi di conversione specifici.

Impostazione autonoma del rinnovo automatico

Da oggi i nostri clienti potranno cambiare autonomamente le impostazioni per il rinnovo automatico dei singoli servizi attivi, attivandolo o disattivandolo a seconda delle proprie esigenze. Ricordiamo che le funzionalità di “rinnovo automatico” indicano la possibilità di procedere all’emissione automatica delle fatture pro-forma per il rinnovo del servizio e, se fosse presente del credito o un pagamento ricorrente (ad es. una sottoscrizione PayPal) al pagamento automatico di tali fatture.

Le funzionalità di “rinnovo automatico” non procedono però al rinnovo del servizio in mancanza di pagamento che va comunque sempre quindi corrisposto per la continuità dei servizi.

Disattivare le funzionalità di rinnovo automatico sarà però utile per quei clienti con credito depositato sul proprio account per evitare che tale credito sia automaticamente utilizzato per il rinnovo di servizi che non si è sicuri di voler mantenere attivi o per quei rivenditori che attendono risposte sul rinnovo da parte dei loro clienti.

Si noti che la disattivazione del rinnovo automatico implica la necessità di rinnovare manualmente il servizio, pena la sua disattivazione alla scadenza.

Rinnovo manuale dei servizi

Con le nuove funzionalità attive, sarà inoltre possibile procedere al rinnovo manuale di qualsiasi servizio. Il rinnovo manuale indica la possibilità di non attendere l’emissione automatica delle fatture di rinnovo, funzionalità magari disattivata come da punto precedente, ma procedere al rinnovo del servizio in qualsiasi momento. Questa funzionalità risulta molto utile per quei clienti non sicuri di voler rinnovare un servizio e che magari abbiano disattivato il rinnovo automatico.

Con questa funzionalità non è necessario richiedere al nostro servizio di assistenza l’emissione delle fatture di rinnovo ma è possibile procedere autonomamente.

Si noti che in caso di rinnovo manuale, il termine di scadenza del servizio partirà dalla data di rinnovo per cui ad esempio un servizio a cadenza semestrale avrà una durata che sarà reimpostata a sei mesi a partire dalla data di rinnovo.

Per questa ragione il rinnovo manuale è più conveniente in prossimità della scadenza del servizio. Inoltre, è l’unico metodo di rinnovo disponibile qualora il cliente abbia disattivato il rinnovo automatico.

Disattivazione dell’uso automatico del credito

Da oggi sarà possibile richiedere al nostro servizio di assistenza la disattivazione dell’uso automatico del credito depositato sul proprio account per il pagamento delle fatture emesse. Questo consentirà ai clienti che depositino del credito sul proprio account (ad es. i nostri rivenditori) di usare manualmente l’ammontare depositato per il pagamento delle singole fatture, evitando pagamenti automatici per errore.

Si tenga però presente che disattivando l’uso automatico del credito depositato per il pagamento delle fatture si disattiva a tutti gli effetti il rinnovo automatico dei servizi anche in caso di disponibilità di credito. Questo renderà necessario effettuare il pagamento manuale delle fatture pena la sospensione e cancellazione del servizio.

Maggiore flessibilità

Le modifiche introdotte consentono maggiore flessibilità ai nostri clienti, specialmente a quelli che hanno molti account e vogliono poter decidere come gestire i propri servizi o per queli clienti che gestiscono servizi anche i loro clienti e quindi hanno bisogno della maggiore flessibilità possibile.

Nelle prossime settimane introdurremo nuovi servizi e nuove funzionalità. Per maggiori informazioni, fate sempre riferimento al nostro servizio di Assistenza.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail