Solo poche settimane fa Microsoft ha rilasciato SQL Server 2017, a soli 15 mesi dal rilascio della versione 2016 e accorciando quindi il ciclo di pubblicazione che normalmente vede una nuova versione ogni 2 o 3 anni. SQL Server 2017 è anche la prima versione del software che giri anche su piattaforma Linux, sebbene vi siano ancora delle differenze tra la versione Windows e quella per il sistema operativo opensource più famoso attualmente disponibile.

Oggi VaiSulWeb annuncia che renderà disponibile SQL Server 2017 a partire dal 15 Novembre 2017, includendolo gratuitamente con tutti gli account di Cloud Hosting e come servizio standalone di database as a service (DBaaS), oltre che come add-on per tutti i servizi di infrastruttura come macchine virtuali e server fisici. La disponibilità di SQL Server 2017 a poche settimane dal suo rilascio ufficiale è un evento significativo perchè apre per gli sviluppatori le porte di funzionalità avanzate che Microsoft ha incluso nell’ultima versione del software. Di seguito, alcune delle novità che saranno disponibili per i nostri clienti.

Machine learning
SQL Server 2017 include funzionalità di machine learning ed il supporto sia di R che di Python per l’analisi dei dati. Con il supporto diretto per i due linguaggi, gli analisti e gli sviluppatori potranno evitare di trasferire i dati all’esterno dei database per poterli analizzare e potranno invece effettuare le operazioni direttamente all’interno del database usando i due linguaggi leader per la gestione dei dati.

Graph database
SQL Server 2017 supporta il nuovo tipo di database graph che consente di superare i limiti di rappresentazione delle entità relazionali ed abilitare il supporto per organizzazioni dei dati più complesse come quelle usate nei social network ed altri workload moderni.

Crittografia sempre attiva
Gli sviluppatori avranno a disposizione le funzionalità di crittografia sempre attiva, una modalità con cui potranno cifrare i dati memorizzati nei database mantenendo però il controllo delle chiavi. Questo fa si che i dati memorizzati nei database SQL Server 2017 non siano accessibili dagli amministratori dei database e ne rende più sicura l’esternalizzazione.

Contained database
I database attivati con i servizi di DBaaS e PaaS di VaiSulWeb sono di tipo contained, una modalità che consente di separare in modo intelligente i database dal server che li ospita e memorizzare al loro interno le informazioni necessarie al trasferimento su altri server. Con questa modalità la migrazione ad altre macchine dei database è più semplice.

Adaptive Query Plans
SQL Server 2017 è in grado di rilevare esecuzioni non ottimali delle query in base alle scelte effettuate dal motore di database ma che si sono poi rilevate errate. In questi casi, il motore di database è in grado di ritornare sui suoi passi ed usare ottimizzazioni diverse che si sono rivelate migliori, aumentando le prestazioni.

Tabelle con ottimizzazione per la memoria
SQL Server 2017 supporta tabelle ottimizzate per la memoria che possono sostituire diversi tipi di altri elementi e migliorare le prestazioni.

Supporto per JSON
Il motore di database di SQL Server supporta la gestione di dati in formato JSON e consente di acquisire dati JSON e trasformarli in tabelle, effettuare query sui dati trasformati e trasformare i risultati delle query in JSON.

 

SQL Server 2017 fornisce decine di nuove funzionalità ed ottimizzazioni ed è la base per la creazione e la gestione di workload di nuova generazione attraverso un sistema familiare e consolidato.

VaiSulWeb fornirà database da 5 a 15GB di dimensione ospitati sulle istanze condivise e come servizio standalone (DBaaS). Questi account consentiranno l’uso di tutte le funzionalità del motore, incluse le funzionalità di machine learning con prestazioni di base.

Sarà inoltre possibile installare SQL Server 2017 sia su macchine Windows Server che su quelle Linux per la creazione di server e di cluster dedicati.

Il nostro servizio di assistenza è a disposizione dei nostri clienti per maggiori informazioni.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail